mercoledì 31 agosto 2011

Pesche ripiene alla piemontese...come le fa mia Nonna

La pesca e il suo sughino...

Ingredienti:

  • 6 pesche grosse gialle
  • 10 g di burro
  • 1 tazza di crema pasticcera già pronta (guardate questa)
  • 15 amaretti secchi piccoli (7 grandi)
  • 3 cucchiai di zucchero
  • 1/2 bicchiere di vino bianco dolce
Dividere le pesche a metà e togliere il nocciolo. Scavare un po' per allargare il buco. Ungere una teglia col burro e disporre le pesche dentro col buco rivolto verso l'alto. Mescolare la crema con gli amaretti sbriciolati e mettere il composto nel buco delle pesche. Cospargerle con lo zucchero mescolato con mezzo bicchiere di vino. Cuocere a 180° per 20-25 minuti, finché non son dorate. Servirle versandoci sopra il sughetto di vino.


Con queste pesche partecipo al contest di Nuvole di farina: Nuovo contest: "sFRUTTA l'inverno"...... e pasta al tonno e arancia

9 commenti:

Ribes e Cannella ha detto...

Che buone queste pesche! non le ho mai provate ma sembrano davvero buone buone! grazie per l'idea! :)

Ilaria ha detto...

Ma che buone queste pesche. Complimenti alla nonna...

Debby_st93 ha detto...

prego! saluti a tutte!

Lory ha detto...

Anch'io ho ereditato la passione per la cucina da mia nonna.
Complimenti, nonostante la tua giovane età, sei già bravissima! :)

Donatella ha detto...

Brava, bellissima ricetta

Mammazan ha detto...

Non ci crederai ma non ho mai preparato le pesche alla piemonte...In compenso la mia consuocera me ne ha portato una teglia intera...
Annoto però la ricetta e cerco di replicarla prima che le pesche finiscano!!
Un bacione

Debby_st93 ha detto...

@Lori: Grazie mille la mia è una grande passione e cerco di dare il meglio! ;)
@Donatella: Grazie tante! Baci!
@Mammazan: prova la ricetta! non ti deluderà!

Ninfa ha detto...

appena mi metto in pari con la Dieta la provo! =) Mi sembra una ricetta molto gustosa...

Grazie per essere passata da me...ti seguirò con altrettanto interesse, a presto =)

ha detto...

Ma che ricetta sfiziosa, mai assaggiate queste pesche, da provare :)