domenica 27 novembre 2011

Torta ai gianduiotti

Oggi sono stata ispirata. E credo proprio che sia stata l'ispirazione del momento a darmi la pazienza di portare a termine questa torta senza sclerare prima. Fatto sta che, non riuscendo a dormire questa mattina, mi sono svegliata con il progetto di questa torta, simile ad alcune che avevo visto un po' di tempo fa su internet.
Ho avuto la malsana idea di fare tutto da me, compreso il pan di spagna, che vi invito a comprare per risparmiare tempo e anni di vita!! XD Almeno però il risultato è stato eccezionale!







Ingredienti per una teglia da 22-24 cm:
Per la base:

  • 300 g di farina 00
  • 300 g di zucchero
  • 300 g di panna da montare per dolci
  • 3 uova
  • 1 bustina di vanillina
  • 1 bustina di lievito per dolci
Per la ganache ai gianduiotti:
  • 300 g di gianduiotti
  • 400 g di panna montata
Per la bagna:
  • 90 g di zucchero
  • 150 g di acqua 
  • 200 g di marsala
Per decorare:
  • nocciole tostate
  • praline di cioccolato


Preparazione:

  1. Preparare la base: montare con una frusta bene le uova con lo zucchero.
  2. Aggiungere farina, vanillina e lievito sempre mescolando con le fruste elettriche.
  3. Montare la panna a neve ferma e poi aggiungerla al composto mescolando con una spatola dal basso verso l'alto.
  4. Far cuocere a 170° per 50 minuti.
  5. Preparare la ganache: una volta montata la panna, far sciogliere a bagnomaria i gianduiotti.
  6. Lasciarli raffreddare.
  7. Una volta tiepidi unire a questi la panna montata mescolando dal basso verso l'alto.
  8. Mettere la ganache in frigo.
  9. Una volta che la torta si sarà raffreddata tagliarla in 4 dischi, rifinendo i bordi per togliere la parte più croccante.
  10. Per la bagna basterà mettere in un pentolino l'acqua con lo zucchero e poi quando questo si sarà sciolto togliere dal fuoco ed aggiungere il marsala. Lasciar raffreddare.
  11. Riprendere i dischi e metterne uno sul piatto di portata.
  12. Inzupparlo bene con la bagna al marsala e spalmare un po' di ganache sopra.
  13. Procedere in questo modo fino all'ultimo disco di torta.
  14. A questo punto ricoprire anche l'ultimo con la crema di gianduiotti e livellarla bene ricoprendo anche i lati, avanzando un po' di ganache per la decorazione.
  15. Decorare i lati con le praline di cioccolato e la superficie con dei ciuffetti di cioccolato fatti con una siringa per dolci, sopra i quali metterete una nocciola.
  16. Se volete potete fare come ho fatto io, cioè decorare ulteriormente la torta con dei disegni CASUALI di cioccolato: quindi fondere un po' di cioccolato a bagnomaria o nel microonde e metterlo in una siringa e disegnare qualcosa su un foglia di carta forno che metterete a solidificare in frigo.
  17. Quando saranno duri fateli sprofondare nella torta.

Con questa ricetta partecipo alla raccolta di Il micio sazio






5 commenti:

Mary ha detto...

Che torta meravigliosa !

Federica ha detto...

complimenti sembra uscita da una pasticceria tanto è bella e golosa!!mi piace!!!!!!!!!!!baci!

Ilaria ha detto...

Ma sogno, son desta o cosa...?!!! E' bellissima questa torta.
Davvero una bella ispirazione...

Elisa ha detto...

Ma non puoi pubblicare una cosa del genere, io adesso ne voglio assolutamente una fetta!!! :-D
Semplicemente stupenda, complimentissimi!

La Cucina di Marinella ha detto...

Ciao Grazie per la partecipazione al mio contest.... complimenti per le tue bellissime ricette...
ciao ciao Mary