giovedì 22 settembre 2011

Orecchiette con i broccoli




Cavoli, cavalfiore, broccoli, cavoletti di bruxelles, cavolo romano, cavolo capuccio, insomma tutto ciò che è formato da "cavolo" per me significa quasi "oro". Vado pazza per questi tipi di verdure e la cosa strana è proprio che da piccola il solo odore mi faceva davvero disgusto. Eppure nella vita si cambia...Sì si cambia, specie se hai trascorso 6 giorni in gita scolastica a Praga, continuando a mangiare pasta scondita e scotta con broccoli e cavolfiori! All'inizio non è che la cosa mi entusiasmasse molto, ma pur di "sgranocchiare" qualcosa a cena la mangiavo. Poi, invece, sarà stata l'abitudine, ci ho preso un certo gusto ad abbinare la pasta (sempre scondita, forse aggiungevo un po' di sale...) alla verdura, soprattutto poi se si trattava dei miei amati cavolfiori o broccoli che siano!! Ho dovuto persino continuare per una settimana ancora a casa a mangiare questo strano primo piatto... E' così che, non appena poche settimane fa ho sentito la ricetta delle orecchiette con i broccoli da mio zio, non sono riuscita a frenarmi dal realizzare questo piatto s u b l i m e , almeno secondo i miei gusti. L'ho davvero trovato raffinato e delicato anche se non ce lo si aspetterebbe dai broccoli, specie se accompagnati dalle acciughe! Per chi non piacesse il pesce, dico  subito che alla fine riamane solo una punta di salato, data appunto dalle acciughe, ma assolutamente non l'odore di pesce! Le ho mangiate pure io che odio le acciughe ed è tutto detto! Cosa non farei per i broccoli!! ;)



Ingredienti per 4 persone:

  • 2 broccoli
  • 350 g di orecchiette
  • 1 spicchio aglio
  • 4 acciughe
  • olio e.v.o. q.b.
  • pecorino grattugiato q.b.
Dividere i gambi dei broccoli dai fiori. Lessare i gambi, tagliati a pezzetti, con un po' di sale per 13-15 minuti (dovranno rimanere piuttosto croccanti). Sbollentare invece per 2 minuti i fiori. Far bollire dell'acqua e buttare le orecchiette. Fare un soffritto di olio, aglio pulito e schiacciato e acciughe sminuzzate (io ho usato le forbici! XD). State molto attenti ad usare il sale perchè le acciughe son già molto saporite. Aggiungere i gambi, ma non i fiori, mi raccomando! Quando si saranno dorati, unire la pasta cotta, senza preoccuparvi se cadrà un po' d'acqua di cottura nella padella, anzi tanto meglio perchè servirà a formare il sughetto. Amalgamare bene sugo e pasta ed impiattare aggiungendo solo a cottura ultimata i fiori dei broccoli. Finire con un'abbondante spolverizzata di pecorino grattugiato.

Con questa ricetta partecipo al contest di Dolcizie:




Con questa ricetta partecipo al contest di Olio e Aceto: Pronti per ricominciare??????

Image and video hosting by TinyPic

1 commento:

Fabiola ha detto...

ricetta inserita grazie mille.