sabato 4 agosto 2012

Tortilli risottati alle 2 P

Ho trovato questa fantastica ricetta di pasta, un misto tra pasta e risotto, sul sito di giallozafferano, a parer mio uno dei migliori per precisione di ingredienti, chiarezza dei passaggi e risultati ottenuti. Inoltre la cosa bella è che senza l'uso di panna si riesce ad ottenere ugualmente una pasta cremosa, grazie al fatto che l'amido rilasciato dalla pasta lega con quello delle patate e col resto del sugo. Ecco a voi gli ingredienti...




INGREDIENTI:
  • 150 g di Tortilli Verrigni
  • 200 g di patate
  • 150 g di prosciutto cotto a dadini
  • 4 foglie di salvia
  • 1 cuore di brodo 
  • 60 g di parmigiano grattugiato
  • mezzo porro tritato
  • 1/3 di bicchiere di vino bianco secco
  • olio extra
  • sale e pepe
PREPARAZIONE:
  1. Far soffriggere in un po' d'olio il porro e farlo appassire con un goccio d'acqua e il cuore di brodo
  2. Aggiungere il prosciutto cotto e far saltare 
  3. Versare vino bianco e poi le patate e la salvia
  4. Cuocere per 5 minuti con coperchio
  5. Aggiungere la pasta e farla cuocere come se fosse un risotto, ovvero aggiungendo acqua fino ad ultimare la cottura
  6. Alla fine mantecare con il parmigiano e servire

2 commenti:

Francy in cucina ha detto...

La pasta risottata è molto molto gustosa, brava!

giovanna ha detto...

Gustosissima, quella cremina è fantastica.Ciao.