mercoledì 5 ottobre 2011

Strudel di mele... quello "quasi" originale...

Cercando dei dolci su internet, mi sono imbattuta appunto in fotografie stupende dello strudel, uno dei dolci tipici dell' Austria. Così è venuta anche a me voglia di provare a farlo ma soprattutto di assaggiarlo. Propongo la MIA versione, dal momento che ce ne sono infinite e nessuna secondo me sarà mai come quella originale. Non pretendo perciò di postarvi LA ricetta dello strudel, ma mi limito ad illustrarvi come l'ho preparato io...(a scanso di equivoci già avvenuti...) :)





Ingredienti per due strudel (uno potrete congelarlo e tirarlo fuori un po' prima di cuocerlo):

  • 250 g di farina 0
  • 1 uovo grande o 2 piccole
  • 1 pizzico di sale
  • 2 cucchiai d'olio
  • 150 g di uvetta
  • 4 cucchiai di rum
  • 170 g di pangrattato
  • 120 g di burro
  • 1 kg e 1/2 di mele sbucciate e tagliate a fettine sottili
  • 1 cucchiaio pieno di cannella regina polvere :: Tec-Al srl ::
  • 135 g di zucchero
  • 70 g di pinoli
  • burro fuso per spennellare
  • zucchero a velo
Preparazione:

Unire farina, uovo, sale, olio e tanta acqua quanto basta per rendere l'impasto liscio ed omogeneo. Riporre poi in frigo per mezz'oretta. Intanto mettere l'uvetta a bagno nel rum. Unire il pangrattato ed il burro fuso. Mescolare insieme mele, uvetta strizzata, cannella, zucchero, pinoli. Accendere il forno a 200°.  Riprendere l'impasto dal frigo e dividerlo a metà. stendere una metà sottile e rettangolare su un canovaccio ben infarinato. Ungere col burro fuso la sfoglia, ma non i bordi. Cospargere la superficie con metà composto di pangrattato e aggiungere metà di quello di mele. Arrotolare l'impasto, aiutandovi col canovaccio e chiudere bene i bordi, ripiegandoli su se stessi. Porre su una teglia con carta da forno, applicare dei tagli diagonali e spennellare ancora col burro fuso. Cuocere per 40 minuti. Servire caldo, cosparso di zucchero a velo con del gelato (io ho preferito naturalmente un bel po' di panna montata!) XD

Ringrazio quindi la  TEC-AL SRL :: Erbe aromatiche, additivi chimici, miscele personalizzate per alimenti per il suo contributo che mi offre in cucina con i suoi fantastici prodotti e vi invito a dare un'occhiata al sito.

E con questo partecipo al contest di Sweet and Salty Corner : Sweet and Salty CONTEST!




E a quello di Nuvole di farina: Nuovo contest: "sFRUTTA l'inverno"...... e pasta al tonno e arancia

5 commenti:

Claudia ha detto...

Ciao complimenti per il tuo blog...mai nome fu più azzeccato (almeno dal mio punto di vista)!!!
Se hai voglia e tempo passa a trovarmi...a presto, Claudia

http://artezuccheroefantasia.blogspot.com

Nani e Lolly ha detto...

ciao , bella la tua versione dello strudel!
Da oggi ti seguiamo anche noi, passa a trovarci se ti va!

Ilaria ha detto...

Una versione molto originale per un classico. Mi piace.

Al Cuoco! ha detto...

Quanto mi piace lo strudel! ne mangerei volentieri una fetta!!!:D

carla ha detto...

anche a me piacerebbe provare a farlo,pero' in una mia versione di ripieno!!!
come hai fatto tu!
ciao carla